smartworking e telelavoro

Tutti parlano di Smartworking e telelavoro ma cerchiamo di capire cosa sono e come si svolgono.

Vista l’emergenza che stiamo affrontando con la diffusione del corona virus, lo smart working viene spesso citato come soluzione al problema mobilità in ambito lavorativo.

Smartworking significa letteralmente “Lavoro Agile” ed identifica una nuova modalità di lavoro che prevede maggiore flessibilità. Questo tipo di rapporto viene sottoscritto tramite un accordo che non prevede orari di ufficio, e a differenza del telelavoro svolto prevalentemente da remoto, si svincola dalle postazioni fisse e pone in primo piano il raggiungimento di un obiettivo.



Un approccio interessante che può cambiare le regole di un sistema basato sulla produttività non legata al tempo ma bensì all’obiettivo raggiunto.

Smartworking e telelavoro, una nuova era.

Molti manager e imprenditori valutano il passaggio al telelavoro come l’inizio di una nuova era. Un cambiamento molto vicino grazie anche alla crescita del settore tecnologico e di comunicazione.



Possiamo quindi distinguere le caratteristiche principali dello smartworking: Flessibilità, Responsabilità, Collaborazione, Strumenti tecnologici.

A differenza del telelavoro, che prevede ancora una gerarchia nelle figure professionali, lo smart working ha alla sua base un nuovo concetto di relazioni, poste su un piano orizzontale e non più verticale. Si esce dai confini aziendali per provare a lavorare in una rete di collaborazione che metta in risalto le capacità creative di ogni collaboratore. Si lavora senza un postazione fissa, senza un posto fisso, sia in ufficio che fuori da esso.

La tecnologia digitale ha un ruolo molto importante. Come per il telelavoro, la digitalizzazione è la base su cui poggiare il nuovo concetto di lavoro. Per esempio l’utilizzo di un server cloud per l’archiviazione di tutti i documenti aziendali. Collaborare e lavorare con un CRM ( customer relationship management ), piattaforma che regola e stabilisce i diversi processi di sviluppo, progettazione, vendita e relazione tra fornitore e cliente.

L’accesso ai dati da remoto è quindi di fondamentale importanza e lo è anche la sicurezza degli stessi: backup, accessi protetti e protezione da attacchi informatici.

Il primo passo per rendere la tua azienda pronta allo smartworking e telelavoro e creare un network digitale efficiente.

Nicola Toralbo
Digital Dew è un blog di Nicola Toralbo. I suoi post esplorano la progettazione e lo sviluppo del web moderno attraverso foto e citazioni di architetti, ingegneri e creativi influenti.

Privacy Preference Center

    Tecnici & Necessari

    gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types], _gdpr, wordpress_test_cookie, wp-settings-1

    gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types], _gdpr, wordpress_test_cookie

    Terze parti

    _ga, _gat_gtag_UA_7861106_13, _gid

    _ga, _gat_gtag_UA_7861106_13, _gid